La Linea dell'Inutile

L’immigrato – Hengel Olav

Posted in libri by maurozz on febbraio 27, 2013

Non che rimanga tantissimo di questo page turner alla vecchia maniera, piu’ o meno lo stesso di quel che rimane del suo predecessore (Il fuggitivo).

Pero’ qualcosa rimane: una vaga nostalgia per la liscia e artefatta perfezione (tutta di facciata) dei paesi del Nord Europa e la sensazione di non aver capito una minkia delle politiche di integrazione.

Tagged with: ,