La Linea dell'Inutile

Hoerhof – Idstein

Posted in food by maurozz on gennaio 7, 2014

Che peccato. La scelta di accorciare il menu tra Natale e Capodanno mi ha privato di una sensazione interessante gia’ provata in questo posto difficilmente apprezzabile per distanza da qualsiasi direzione mainstream.

Un vecchio ambiente ristrutturato (da tempo) con annesso piccolo hotel che ha uno chef relativamente nuovo in odor di stella altrove. Venuto qui forse per provare a dare uno slancio a una zona provincialotta.

La prima volta ce l’aveva fatta, con una degustazione dove si vedeva l’idea della stella, magari sfiorata nel recente passato ma l’idea c’era.

Questo breve menu restituisce invece una pessima interpretzione di raviolo aperto con la pasta quasi sfatta e frutti di mare lontani dalla sufficienza.

Anche la capasanta di apertura mi aveva lasciato un po’ li’, troppo poco deciso lo speck caramellatole intorno, la texture persa chissa’ dove. Tutto privo di punte interessanti.

Almeno il dolce salva la fine cena.

Lo riprovero’, la sensazione che in cucina questa sera ci fosse poco piu’ di un apprendista mi lascia qualche speranza.

Tagged with: ,

Waldschloss Bad Camberg

Posted in food, posti da evitare by maurozz on novembre 2, 2013

WP_20131102_15_19_32_Pro

Fantastica icona a tutto cio’ che non dovrebbe essere.

Tagged with:

Ma quanto costa mangiare in Germania ?? – Domaene Mechtildhausen – Wiesbaden

Posted in food, viaggi by maurozz on maggio 18, 2013
stolen @ wikimedia.org

stolen @ wikimedia.org

112,80 Euro, questo e’ il conto per persone due, incluso di bevande. Abbiamo arrotondato a 120, abbiamo fatto bene ? Mah, e’ che non lo so mica, avranno dato davvero la mancia ai camerieri o i vili cassieri avranno stornato a loro solo ritorno ?

I dubbi sono un po’ tutti qui. perche’ il resto invece e’ tutto chiaro, e cosi’ e’ stato pedissequamente riportato nel conto finale, un foglio A4 che sembra una fattura fatta come si deve anziche’ un banale conto.

L’idea era: proviamo a fare un riassunto di cena a partire dal conto in un ristorante da 50 euro, tacciamo ora o per sempre i soliti pignolini, quelli dei conticini precisini precisini (dai non arrabbiatevi) che sembrano inorridire di fronte al fatto che mangiare fuori e’ soprattutto mangiare insieme. Siamo andati un pelino oltre la soglia euristica ma abbiamo mangiato quanto segue.

Un, anzi due,  cocktail di gamberetti molto eighties e molto dimenticabile come omaggio della cucina (meglio: del frigorifero della medesima). Unica preparazione non eseguita con ingredienti allevati o cresciuti in proprio.

Una tartare di formaggio di capra che ho scelto come antipasto forzando un po’ il concetto, divertente denominazione per crostini al formaggio di capra (molto generosi, porzione valida anche per due) con insalata a supporto. (more…)

Tagged with: , , ,

Weinsinn – Frankfurt am Main

Posted in food, viaggi by maurozz on maggio 6, 2013

Incuriosito dalla recente stella Michelin avevo nel mirino questo posto da un po’ di tempo. E ho fatto bene a tenerlo nel mirino perche’ un menu a 5 portate per 70 euro in un monostella Michelin in Italia non mi pare proprio cosi’ facile da trovare.

Non ho preso note sul cibo, ero pu’ attratto dal vedere il monostellato all’estero contro un monostellato in Italia particolarmente pomposo come questo.

Anzi un paio di note me le ricordo su un menu piu’ che degno della stella: un dessert troppo grasso e un piccolo errore, a mio giudizio naturalmente, nell’utilizzo dell’invadente cavolo che nella cucina tedesca spopola. Sara’ anche buono ma in un piatto delicato come quel pesce ha sconvolto tutto.

Bel posto, un po’ rumoroso nella serata da weekend classico. In due 220 Euro ma abbiamo gozzovigliato parecchio  in aggiunta al menu.

Consigliato, anche perche’ e’ nel quartiere che preferisco di Francoforte (il Westend).

Lo schifo al #super

Posted in food by maurozz on marzo 16, 2013

Lo schifo al #super

Giustamente sfocata e senza colori

Tagged with:

Il marketing … e altro (non ne abbiamo mai abbastanza)

Posted in world by maurozz on dicembre 25, 2012

Ne vogliamo parlare ? Un torneo del disturbo compulsivo elettronico. La nuova apertura di un punto vendita Saturn in Germania (il centocinquantesimo) ha scatenato il marketing 2.0 e il torneo; questo tizio e’ il finalista e si porta a casa ___gratis___ tutto quello che riesce a infilare nel cesto in 150 secondi.
Da rifletterci, forse.

Tagged with: , ,

Farmerhouse – Gross-Umstadt

Posted in food, viaggi by maurozz on giugno 18, 2012

C’e’ sempre un che di sottile in questo posto, pacchiano all’inverosimile e con prezzi alti anche per la mitica Germania. Quel qualcosa di sottile che ti fa comunque imbarcare un centinaio di km all’andata e altri al ritorno.

Non si mangia male, ma neanche benissimo.

Bah, provatelo se vi capita, un senso ce l’ha ma ancora non l’ho trovato.

Tagged with:

Senza parole

Posted in food by maurozz on dicembre 31, 2010

Tagged with: , ,