La Linea dell'Inutile

L’uomo che fissa le capre …

Posted in cinema by maurozz on ottobre 14, 2010

… e’ un mezzo capolavoro. E come tale e’ da guardare. La trama e’ assolutamente inutile e il gigioneggiare di tutti i protagonisti e’ l’unica cosa di cui interessarsi.

Da americano non posso davvero non vergognarmi di tutti i retromessaggi ma c’e’ da ammettere che l’eleganza del tutto mi fa dimenticare la vergogna.

E poi non sono americano. Quindi. Mi godo Jeff Bridges che ui supera il se’ stesso di Big Lebowski.

O Brother, Where Art Thou?

Posted in cinema by maurozz on novembre 12, 2009

Semplicemente e assurdamente bello. Surreale non lo scrivo perche’ e’ gia’ scritto ovunque.

Se ne volete sapere di piu’ fatevi di wikipedia, a me bastano i Soggy Bottom Boys capitanati da George Clooney che attaccano I’m a Man of Constant Sorrow, l’invereconda puzza di deep southern che esce dallo schermo, il KKK ridicolizzato, e il virato seppia. Ah gia’: anche la radio e il venditore di bibbie sguercio.