La Linea dell'Inutile

Eat’s Milano

Posted in food by maurozz on novembre 18, 2011

Assassini. Sul prezzo. Di un calice di vino. Assassini.

Domenica ore 1.30pm c’e’ un po’ di coda, 2pm c’e’ un po’ di coda, 2.30 si comincia a ragionare, 3pm ti siedi sparato, fai i conti prima cosi’ ti irriti meno dopo, che alle 4pm il lunch chiude.

Dunque un calice di Veliko Belo tende ai 10 euro, che li pagherei volentieri se fosse un calice, non mezzo calice. E mezzo calice e’ pure in lista, chissa’ com’e’.

La tartare e’ buona ma servita freddissima … la addolcisono un pelo i fichi.

Il riso al salto casera bitto camomilla e’ invece buono, forse molto buono … manca di punte sparse ma e’ buono, con quella sua bella crosticina giallarancio (quasi troppo) delicata.

Anche la crema del tiramisu’ e’ buona, ma il biscotto che trovi alla fine ti ripiomba sulla terra.

Prezzo: il giusto per Milano downtown, meno per un bistrot che vorrebbe essere easy.

Excelsior – Milano

Posted in food by maurozz on ottobre 20, 2011

Bocciatissimo il cafe’, nonostante un servizio di quelli da “molto cordiale” sulle guide. Alla richiesta di una torta mi recapitano una Bindi travestita. Fine dell’amore improvviso.

Fanno, con un cappuccino e una cioccolata, 15 euri.

Mi riprendo un piano piu’ sotto, da Eat, con una enoteca virata in bianco dove mi interessa e uno scaffale cioccolato con qualche spunto (Gobino, Domori (ormai l’ombra di se’ stesso), de Bondt). E una generale buona impressione, tutta da verificare.

Tagged with: , , ,