La Linea dell'Inutile

Anthony Bourdain e’ un #cretino ?

Posted in food, libri by maurozz on giugno 7, 2012

In un breve passaggio di uno degli articoli (che) compongono (il manoscritto) Bourdain rischia di morire, volontariamente, cosi’ solo per dimostrare che e’ piu’ figo di un altro #pirla che lo sfida (l’altro ha l’attenuante di essere italiano).

Nell’introduzione invece in 7 pagine ti fa capire che esiste un contrario sensato a quello che JS Foer ci mette 300 pagine a spiegarti. Cioe’ che puoi anche uccidere un animale e ridurlo a brandelli sanguinolenti, con gli occhi avidamente succhiati dai bimbi di famiglia … senza sentirti un molestatore.

Poi spazia, sempre ben irrorato di testosterone e diarrea.

Breve eresia isterica: Se niente importa (Jonathan Safran Foer)

Posted in food, libri by maurozz on dicembre 14, 2011

E’ davvero un peccato che questo libro, ben scritto anche se troppo giornalistico per i miei gusti, basi tutto su un presupposto chiaramente sbagliato.

E’ un peccato perche’ spara dritto nel mirino e prende in pieno il suo obiettivo: farti pensare, obbligarti a guardare sotto il tappeto. Quello che non avresti bisogno di fare se avessi letto quest’altro libro, molto piu’ leggero, scritto da Anthony Bourdain. Che nel mirino spara solo nell’introduzione “sanguinolenta a fini alimentari” (6-7 pagine, la potete scroccare in qualsiasi libreria). (more…)

Guerra e Pace

Posted in arte, food by maurozz on dicembre 18, 2010

Un piatto di Redzepi (dal sito Mondointasca.org)

(post lungo, precoci astenersi)

Il D di Repubblica, casomai qualcuno non lo conoscesse, e’ una pubblicazione altamente fetish che esce con la Repubblica il sabato. Fetish per me si intende, mi piace annusarlo, toccarlo, sfogliare quella carta li’, godere di quel font (o di quella font se all’ascolto c’e’ qualche grafico). Ha anche un sito che non rende proprio l’idea, ma che comunque c’e’. Tanto non rende l’idea che hanno usato quella repulsiva soluzione di infilarci dentro il magazine come mamma l’ha fatto.

Il numero 723 del 11 dicembre 2011, il D di Repubblica mi e’ piaciuto ancora di piu’ di sempre perche’ ha preso un filotto di 3 articoli foodie interessanti. Di solito il D di Rep infila un paio di pagine food nella zona finale, simpatiche per brevita’ e neutralita’.

Invece stavolta PAF ! (more…)