La Linea dell'Inutile

Il centenario che salto’ dalla finestra e scomparve – Jonas Jonasson

Posted in libri by maurozz on ottobre 19, 2011

Parte come una storiella di poco conto, un vecchio che poco prima del suo compleanno centenario piglia la finestra e se ne va (senza salutare) dalla casa di riposo. Con le pantofole.

Ma piano piano evolve in una sferzata di prese per il culo dei grandi contrasti dell’umanita’. O meglio: dei pirlottoni (perche’ dal libro non sembrano altro) strateghi e dittatori del mondo. Si salvano in pochi considerato che Stalin c’e’, Nixon pure, …

Lo stile e’ splendidamente Iperborea-like anche se il libro esce per Bompiani. Ma il linguaggio finto naive e’ quello. Inutile dire che il nostro eroe alla fine …

Libro che si apprezza per linguaggio e trama, ispida e dura barbetta su pelle cotta dagli anni.

E sempre sempre sempre allegro, anche affogando nella merda.

Tagged with:

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Pig said, on ottobre 21, 2011 at 11:35 am

    lo sto leggendo… sono ancora all’inizio, dopo il “Never Again” abbandonato in ghiacciaia… stile frizzante, per ora mi convince.

    • maurozz said, on ottobre 21, 2011 at 5:15 pm

      ma dai !!! non si legge una minkiata di recensione di un libro prima di finirlo !!!🙂

  2. Pig said, on ottobre 24, 2011 at 11:09 am

    ed hai pure ragione, ma è stato più forte di me!😀


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: