La Linea dell'Inutile

Soul Kitchen

Posted in cinema by maurozz on maggio 16, 2011

Sinceramente … con una soundtrack cosi’ potrebbero mettermi lo schermo nero per due ore e io sarei contento. Qui, in piu’, si ride con il multikulti amburghese.

Io sono a posto cosi’, dalla vita non voglio altro e il lucano lo lascio alle madame.

6 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. chocolate tales said, on maggio 17, 2011 at 8:47 pm

    indovina un po’? A me non è piaciuto molto. Scontato e semplice, non mi ha lasciato altro che la sensazione di qualcosa di già visto.

  2. maurozz said, on maggio 17, 2011 at 9:24 pm

    e’ il paradigma dell’impatto della cultura di immigrazione in germania, semplice si, scontato no, non dimenticaee che e’ una commedia … mica tutti vogliono insegnare qualcosa … quello e’ il ruolo di moretti 🙂

  3. maurozz said, on maggio 17, 2011 at 9:45 pm

    e poi mi pare evidente che non ti piace quel multikulti musicale …

  4. chocolate tales said, on maggio 18, 2011 at 2:10 pm

    ma io non sto parlando della musica e nemmeno del tema, sto parlando della struttura della trama: tutto procede seguendo la costruzione classica del plot narrativo. Nulla di male, eh, perché se fai così realizzi un prodotto godibile, ma godibile non è bello.

  5. Paolo Lambri said, on novembre 7, 2011 at 10:14 pm

    ma Soul Kitchen dei Doors? Questa? http://youtu.be/EJ_tM5kz4vE


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: