La Linea dell'Inutile

Film a raffica

Posted in cinema by maurozz on marzo 1, 2011

Gifted Hands: storia sdolcinata se ne hanno mai fatta una … piccolo ragazzo nero (Ben Carson) che va male a scuola perche’ non ci vede, poi gli comprano gli occhiali e diventa un genio. Anzi di piu’: diventa un neurochirurgo e inventa la tecnica dell’emisferoctomia. Con questo soggetto non sono obiettivo (non lo sono mai ma in questo caso nemmeno ci provo), da vedere.

Delirious: fino a meta’ il B-side del pazzo mondo di Hollywood ti pare esattamente come dovrebbe essere. Poi qualcosa cambia e Steve Buscemi convince. Simpatico.

Genova – un luogo per ricominciare: mah ! Un Colin Firth sprecato.

Triage: sensi di colpa da Iraq e affini. La colpa e’ anche tua ma la vita va avanti. Originale “soluzione” a un film piuttosto prevedibile. Colin Farrel emaciato vale il prezzo del biglietto.

Hachiko: no, davvero, no … farsi del male nel profondo. E esserne felici.

Le particelle elementari (Elementarteilchen): URCA !!! per un breve momento all’inizio del secondo tempo puoi prendere fiato. Il primo tempo e’ una collection di sfighe che prende i due fratelli intorno ai 40 anni, il secondo tempo (tranne appunto il breve momento) e’ l’affondo su un paio di queste sfighe. Annotarsi la splendidissima Martina Gedeck (gia’ vista nella Baader-Meinhof) e il sosia di Andy Roddick Moritz Bleibtreu.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: