La Linea dell'Inutile

3 libri 3

Posted in libri by maurozz on ottobre 18, 2010

Una finestra vista lago (Andrea Vitali): non che abbia molto senso raccontarla la trama. Perche’ in questi libri prevale l’impatto della lingua, ti piaccia o no.

Il ragazzo del lago (Marcello Foa): qui no, qui prevale la storia .. che parte scanzonatissima e vellutata e tale finisce. Ma in mezzo c’e’ del caos, i saliscendi della vita si dira’. Ma sono tosti. Mi ha commosso in piu’ passaggi.

Un giorno (David Nicholls): lui e lei, si conoscono, scopicchiano, si ignorano, si odiano , si frequentano, si amano. Uno sguardo piuttosto best-sellerico sull’amore. Poi lei muore. Ma quando e dove non ve lo dico. I tempi, soprattutto i tempi di questo romanzo. Bello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: