La Linea dell'Inutile

Meno 5 – Last @ home

Posted in cinema, food, the thing by maurozz on febbraio 11, 2010

Stomaco piuttosto chiuso stamattina, lo yogurt (il yogurt ?, the yogurt ?, das yogurt ? der yogurt ??? mah !!!) non mi andava e mi sono sbafato un paio di fette Pan Bauletto Mulino Bianco integrale con marmellata Rigoni “sensa sucur”. Che non si capisce come il Pan Bauletto possa durare piu’ di un mese … secondo me ci mettono della gomma sintetica dentro. Comunque: mi son messo sul divano anziche’ al tavolo e ho capito che e’ bello avere delle abitudini se ogni tanto ti ricordi di cambiarle, senno’ alla fine ti rompi … si va bene non e’ un grandissima novita’, non avro’ il Nobel per questa riflessione ma tanto non avro’ il Nobel nemmeno per il blog … quindi scrivo un po’ quel che mi pare.

Per esempio: gia’ la neve mi fa incazzare di suo, in questo momento di attesa (che dura poi da quasi 4 mesi, il  “momento”) poi ancora di pu’, meno male che ha smesso.

Nessuna modifica al piano per ora da Frau Oberschwester, quindi domani si parte. Borsa ancora piu’ vicina all’essere pronta. Check-in al CUPS e poi via in reparto, a trovare la Madonna, annessi e connessi e con la curiosita’ del test neuropsico.

In ogni caso “E mori’ con un felafel in mano” e’ davvero una bella black comedy.

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. stefi said, on febbraio 11, 2010 at 4:45 pm

    il pan bauletto è una skifezza immane: strutto strutto strutto a gogò. cmq quando ti riprendi (presto!) devi provare la wii fit plus. una figata! ti imposta il programma ginnico ideale, ti calcola l’IMC, ti fornisce un avatarone personal trainer, ti gratifica o viceversa ti sgrida se non segui il programma in modo eccellente. ieri sera ho persino fatto snowboard …devi troppo provarlo! 🙂

  2. stefi said, on febbraio 11, 2010 at 4:46 pm

    scuda ma perchè ho questo avatar? non mi piace … non mi piace affatto! 🙂

    • maurozz said, on febbraio 11, 2010 at 8:15 pm

      uffi, l’ultima volta ti eri lamentata, adesso ti lamenti … iscriviti a uordpress cosi’ lo scegli te l’avatar 🙂 davvero e’ tutta una roba di strutto ?????

  3. ROBERTO said, on febbraio 11, 2010 at 4:52 pm

    la prossima volta che ci vediamo ti racconterò la mia storia col bauletto in barca… probabilmente è anche radioattivo, ma sembra l’ unica cosa che resista alla salsedine..

    Torna presto che ci aspetta l’ Innovazione: la più sublime delle cause perse del nostro secolo.. tanto per quelle vinte c’ è già berlusconi.

    Un abbraccio e a presto,

    Roberto


Rispondi a maurozz Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: